Tunisia 
 
23 Ottobre 2011 
I seggi per votare l'Assemblea Costituente sono aperti alle 7 in tutta la Tunisia. Il clima è festoso: sono le prime libere e democratiche elezioni dopo la dittatura di Zine El Abidine Ben Ali. Affluenza record e svolgimento regolare secondo gli osservatori internazionali. 
 
Gennaio 2011 
Il presidente Ben Ali, al ptere da 23 anni, lascia la Tunisia e va in esilio in Arabia Saudita. Le proteste popolari hanno fatto sì che il leader che ha governato il Paese con la forza sia fuggito alla svelta, per non fare la fine di Ceausescu in Romania
Il dittatore è stato sempre considerato dall'europa un leader amico ed affidabile, e in effetti il 75% degli scambi commerciali della Tunisia è con l'Unione Europea, in particolare con la Francia di cui la Tunisia è ex colonia (e che ospita molti immigrati tunisini). Subito dopo la Francia come partner commerciale viene l'Italia
La rivolta è esplosa per la disoccupazione e l'alto costo dei generi alimentari. 
 
 
 
 
 
 
Link veloci: 
Perché sei qui - Perché questo sito - Parliamo di cose “serie” - Italia - Mondo - Scuola - Scienza - Politica - CultUra - Salute - Noia - Sei attivo? Iniziative - Felicità - Seduzione - Donne - Soldi - Pace? - Paura - Economia - Autorità - Controllo - Ecologia - Vita e domande - Oggetti smarriti - Fanzine  - La posta di PK.com 
Segnala e diffondi Paperinik.Com - Scrivi a Paperinik.com 
 
 
 
Paperinik.Com  
Torna alla home page... - Leggi le Avvertenze e le Modalità d'uso 
 
(C)2001, 2016 Paperinik.com - Le immagini contenute in questo sito sono state realizzate dal PK.com team. Sono Copyright Paperinik.com e non possono essere riprodotte senza autorizzazione - I testi contenuti in questo sito possono essere riprodotti, purché citando e linkando la fonte www.Paperinik.com 
Segnala e diffondi Paperinik.Com - Scrivi a Paperinik.com