Indonesia 
 
2010 
Un terremoto al largo dell'isola di Sumatra scatena uno tsunami, e in più nell'isola di Giava si risveglia il vulcano Merapi.  
L'acqua ha portato via le case in riva al mare e la lava del vulcano ha distrutto interi villaggi. 
 
2005 
Non tutto viene per nuocere: il 15 Agosto a Helsinky si firma un accordo di pace tra le provincie di Nord Sumatra e Aceh; c'è da ricostruire, non c'è tempo per le guerre. 
 
26 Dicembre 2004 
Un grande Tsunami devasta l'Indonesia. Circa 168000 morti e 37000 dispersi, su una popolazione di oltre 215 milioni di persone. 
 
Aprile 2004 
Elezioni legislative, si affrontano il Partito democratico indonesiano di lotta (partito dell'attuale presidente Megawati Sukarnoputri e il Golkar (partito dell'ex dittatore Suharto, cacciato nel 1998 dopo 30 anni di regime) 
La disoccupazione e la povertà fanno purtroppo rimpiangere la dittatura. Analfabetismo 12%; mortalità infantile 3,4%; aspettativa di vita 67 anni; 
L'Indonesia è il più vasto Paese musulmano del mondo (88% musulmani; 8% cattolici; 1% buddisti; resto altre confessioni). 
 
 
Iniziative: 
La Fondazione Senza Frontiere Onlus (Via S. Apollonio 6, 46042 Castel Goffredo) promuove iniziative di assistenza a studenti indigenti 
La Caritas Italiana sostiene progetti di ricostruzione in indonesia 
CCP 347013 causale "Indonesia, tsunami 2010" 
 
 
 
 
 
 
Link veloci: 
Perché sei qui - Perché questo sito - Parliamo di cose “serie” - Italia - Mondo - Scuola - Scienza - Politica - CultUra - Salute - Noia - Sei attivo? Iniziative - Felicità - Seduzione - Donne - Soldi - Pace? - Paura - Economia - Autorità - Controllo - Ecologia - Vita e domande - Oggetti smarriti - Fanzine  - La posta di PK.com 
Segnala e diffondi Paperinik.Com - Scrivi a Paperinik.com 
 
 
 
 
Paperinik.Com  
Torna alla home page... - Leggi le Avvertenze e le Modalità d'uso 
 
(C)2001, 2016 Paperinik.com - Le immagini contenute in questo sito sono state realizzate dal PK.com team. Sono Copyright Paperinik.com e non possono essere riprodotte senza autorizzazione - I testi contenuti in questo sito possono essere riprodotti, purché citando e linkando la fonte www.Paperinik.com 
Segnala e diffondi Paperinik.Com - Scrivi a Paperinik.com